Rassegna stampa

“Delitti allo specchio” su “Leggere:tutti”

RECENSIONE DI "DELITTI ALLO SPECCHIO" SU Leggere:tutti di Nico Parente Chiara Poggi e Meredith Kercher, due nomi ormai tristemente noti al grande pubblico per via del clamore mediatico suscitato dall'efferatezza che ha distinto i due omicidi e per la lunga fase che ha...

Gazzetta di Parma – recensione della collana

E' in libreria "Delitti allo specchio. I casi di Perugia e Garlasco a confronto oltre ogni ragionevole dubbio", scritto da Roberta Bruzzone e Valentina Magrin. La presentazione del libro nel comunicato stampa della casa editrice Imprimatur:  Quando il “sistema...

Le autrici della collana e contatti

Dott.sa Roberta Bruzzone

 

Psicologa forense, criminologa investigativa ed esperta in Criminalistica applicata all’analisi della scena del crimine, docente di Criminologia, Psicologia investigativa e Scienze forensi presso l’Università LUM Jean Monnet di Bari, svolge da anni attività di docenza sulle forme criminali emergenti con particolare riferimento ai rischi che si corrono online.

È consulente tecnico nell’ambito di procedimenti penali, civili e minorili e si è occupata di molti tra i principali delitti avvenuti in Italia.
È presidente dell’Accademia Internazionale delle Scienze Forensi (AISF - www.accademiascienzeforensi.it) e docente accreditato presso gli istituti di formazione della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri. È vicepresidente dell’Associazione “La caramella buona ONLUS”, che si occupa di sostenere le vittime di pedofilia. Svolge inoltre attività di docenza specialistica in numerosi master e corsi di perfezionamento universitari. Per Imprimatur nel 2016, con l'avvocato Emanuele Florindi, ha scritto Il lato oscuro dei social media.

Dott.sa Valentina Magrin

 

Filosofa, specializzata in analisi delle fonti documentarie e giornalismo investigativo. Esperta in scienze forensi, criminologia investigativa e criminal profiling, è membro dell’Accademia Internazionale di Scienze Forensi. È curatrice del portale www.cronaca-nera.it. Ha lavorato in diverse redazioni di programmi TV, tra cui “La scena del crimine” (TeleRoma56), “Chi l’ha visto?” (RAI3) e “Linea Gialla” (La7). Ha preso parte alla produzione dei documentari “Ezio Tarantelli, la forza delle idee” (di Monica Repetto per Deriva Film, 2010) e “Tina” (di Anna Vinci per Ila Palma e Rai 3, 2013).

È autrice di numerosi articoli per il web è la carta stampata. Ha scritto insieme a Fabiana Muceli “La chiave di Cogne. Come si occulta una semplice verità quando il delitto diventa mediatico” ( Cavallo di Ferro Editore, 2008). Nel 2017 ha firmato, con la genetista Marina Baldi, il quinto capitolo - “La tutela del genoma umano” - del Trattato di diritto e bioetica (Edizioni Scientifiche Italiane).

Per informazioni e per contribuire al progetto

info@delittiallospecchio.it

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Dove ci hai conosciuto? (richiesto)

Le tue richieste

Share This